Benvenuto: nel blog de iQuindici

Noi, donne e uomini della Repubblica Democratica dei Lettori, inizialmente riuniti e stimolati dal comune sentire di Giap!, abbiamo risposto alla richiesta della Wu Ming Foundation costituendoci nel gruppo de iQuindici Lettori residenti

Fahreneit 451

Il blog è stato poco attivo in questi mesi. Semplicemente, rischiamo di morire per mancanza di fondi e siamo stati impegnati a discutere come reperire un po’ di soldi – ordinaria amministrazione insomma. Poi però succede un fatto, e ci sentiamo in dovere di intervenire. Il fatto è questo. Un consigliere comunale di un comune

Maggiori informazioni

Mondadori. Interventi definitivi?

La questione si trascina oramai da tempo. Da troppo forse. Moltissimi scrittori che pubblicano con Mondadori sono recentemente intervenuti su Carmilla per chiarire le proprie posizioni, dopo che l’articolo di Mancuso aveva riaperto il dibattito. Potete trovare la serie completa di tali interventi qui. Noi ci limitiamo a inserire la risposta dei Wu Ming, lasciando

Maggiori informazioni

I cani di N’Djamena

Di rado, e solo in caso di guerra civile, si sente parlare di N’Djamena. Il primo impatto con la capitale del Ciad l’ebbi nelle mie frequentazioni con Dialogo NordSud. La rivista di Michele Achilli ne raccontava durante la guerra tra Libia e Ciad e quando si interruppe la pubblicazione, lontana dal tempo di internet, per

Maggiori informazioni

La Love Parade deve continuare

A vederli nel tunnel, come vitelli instradati prima del macello, la rabbia diventa furia.  Sono passate 48 ore dalla morte di 19 giovani alla Love Parade e la rabbia non passa. Di quei giovani non frega niente a nessuno. Questa civiltà decadente di piccolo borghesi guarda la partecipazione ai concerti con aria di sufficienza “

Maggiori informazioni

Libertà di parola: diffondiamo!

Federazione Nazionale della Stampa Italiana roma, 22 luglio ’10 Prot. n. 181 *La Federazione nazionale della Stampa Italiana comunica:* “Attenti e vigili in piazza Montecitorio giovedì 29 luglio alle ore 16 in contemporanea con l’avvio del dibattito sul ddl intercettazioni nell’aula della Camera. Il ‘Comitato per la libertà e il diritto all’informazione e alla conoscenza’,

Maggiori informazioni

Una cultura del leggere che entri nelle strade

In un articolo di alcuni mesi fa Boris Groys sosteneva che la direzione presa dall’umanità conducesse verso un nuovo totalitarismo globale, un nuovo ordinamento e, secondo certi filosofi, addirittura verso una nuova politeia platonica. A detta dello studioso, se nel ’900 sono state realizzate le aspirazioni utopiche del secolo precedente (coi risultati che tutti conosciamo)

Maggiori informazioni

No BAVAGLIO: Il 1° luglio 2010 a Roma, dalle ore 17, in piazza Navona

TRENTA ASSOCIAZIONI DI FRONTIERE DIGITALI PARTECIPANO ALLA MANIFESTAZIONE DEL PRIMO LUGLIO A ROMA Comunicato stampa Frontiere Digitali 26/06/10 CONTRO I TAGLI E I BAVAGLI ALLA CONOSCENZA E ALLA CULTURA NO AL DDL INTERCETTAZIONI NO AL SILENZIO DI STATO Il 1° luglio 2010 a Roma, dalle ore 17, in piazza Navona Una grande mobilitazione per dire

Maggiori informazioni

A chi non intende tacere sui Cie

Sta circolando in questi giorni un appello proposto dal sito NoCie. Ci è sembrato importante e vogliamo aderire.

A coloro che intendono schierarsi apertamente, in maniera netta e senza ambiguità, per la chiusura definitiva dei Centri di identificazione ed espulsione, strutture che rappresentano concretamente il simbolo più evidente della negazione dei diritti – primo fra tutti quello della libertà personale – nonché momento estremo del controllo sociale.

Maggiori informazioni